Narrativa e letteratura araba contemporanea

Sito personale di Federica Pistono

Proposte editoriali

Hazar, giornalista siriana, nata da madre cristiana e padre musulmano, spiega nel libro le circostanze che l’hanno indotta ad abbandonare Damasco alla volta di Parigi.

IL LIBRO: Una storia vera: Beirut, il 28 ottobre 1995, Ralf Rizqallah, professore universitario e giornalista, 45 anni, sposato e padre di tre figli, raggiunge la celebre zona di Raouche, scavalca il muretto che costeggia la strada e salta nel vuoto. Rabi'a Jaber, autore e narratore, tormentato dal gesto del collega, decide di condurre su di lui un'indagine, che rappresenta una sorta di viaggio nell'esistenza umana.

Si tratta una satira sulla società egiziana alla vigilia della rivolta che ha rovesciato il regime di Mubarak. Il libro consiste in una raccolta di racconti brevi, aneddoti e lettere aperte al Presidente perché lasci libertà all'Egitto e alla società egiziana perché si scuota e si liberi del Presidente. Caratteristiche essenziali sono l'ironia e il sarcasmo sferzante con cui sono impietosamente svelate e analizzate le piaghe della società egiziana contemporanea.

A metà degli anni '70, nello Yemen del Nord, una coppia di adolescenti fugge dal villaggio natale per evitare la lapidazione della ragazza. I giovani vengono accolti dalla comunità nera degli Akhdam, in una bidonville ai margini della città di Taizz. Dopo sette anni, la bidonville viene distrutta ma la giovane coppia bianca, ormai sposata, sceglie di condividere il destino della comunità nera.

In un imprecisato paese mediorientale, presumibilmente l'Iran dei tempi dello Scià, spie del governo britannico e del governo statunitense lottano tra loro per assicurare al proprio paese il predominio sull'area e lo sfruttamento delle materie prime. Le manovre degli agenti segreti occidentali e locali sfociano in un colpo di stato e in un conseguente sovvertimento dell'ordine costituito.

IL LIBRO: il romanzo è la storia di una giovane donna nell'Arabia saudita dei nostri giorni, una voce femminile in un universo ancora governato dagli uomini e segnato dalla separazione dei sessi. In una società in bilico tra passato e futuro, tra Medioevo e modernità, si dipana la vicenda della protagonista alle prese con i divieti familiari, un matrimonio combinato, un divorzio e, forse, un futuro di indipendenza e serenità.

Pagine totali: 2 [1 2 ]